martedì 31 marzo 2009

IL MIO ANGOLO PREFERITO

Ho aderito al concorso di Giuliana (http://giuliana–dicuore.blogspot.com/) “Il mio angolo preferito” molto volentieri poiché ci dà la possibilità di raccontare e scoprire qualcosa di noi. A questo proposito volevo dirvi che mi piace circondarmi di oggetti di una volta che parlano del loro passato, di oggetti che abbiano per me un qualche significato particolare e comunque sempre legati alla mia storia e a quella delle persone che mi sono vicine. Vivo in una vecchia casa di campagna, molto country, e purtroppo condividendo i medesimi spazi con altre cinque persone, mio marito, mia figlia piccola e i miei suoceri, non ho una vera e propria craftroom come molte di voi ... Sigh! Che invidia! A seconda dell’attività a cui mi dedico utilizzo qualche parte della casa: la scrivania di mia figlia o il tavolo della cucina quando per cucire o dipingere, il divano del salotto quando ricamo, sferruzzo o uncinetto guardando la TV con il resto della famiglia. C’è però un angolo della casa che è solo mio, nel quale mi rifugio quando voglio godermi un po’ di tranquillità..... Ora, partendo dal presupposto che con la digitale sono veramente negata e che la luce in queste giornate buie e piovose è veramente orribile, ecco qua il mio angolo:


Sììì, ave indovinato, è proprio la mia camera da letto!!! Questa è la mia oasi di pace, dove prediligo leggere e ricamare.

La poltrona, molto vintage, faceva parte del vecchio salotto di casa dei miei suoceri e poichè mi ricorda vagamente le poltrone "Frau", ed è molto comoda, ho deciso di metterla in questo angolo in attesa di un suo futuro restailing ......... poichè non ho ancora trovato dei vecchi comodini che incontrino i miei gusti, per ora utilizzo due tavolini in midollino ..... Mentre la lampada l'ho scovata ad un mercatino del ferro vecchio.....

La bambola che se ne sta beatamente spaparazzata sullo schienale è il risultato del primo corso che ho fatto sulle bambole, ormai dieci anni fa .......

Il cuscino invece è frutto di un lavoro di pittura su seta che ha fatto mia figlia grande alle medie, che poi io, ancora alle prime armi con il cucito ho assemblato ...... nonostante la sua vetustà, non riesco a disfarmene, mi piacciono i suoi freschi colori e poi è un ricordo della mia piccola (si fa per dire) donna .....

Sul comodino altri oggetti a me cari .... una conchiglia ricordo di un viaggio a Lampedusa, un cuscinetto ricevuto in uno dei miei primi scambi, il libro che sto leggendo (Il libraio di Selinunte), e il nuovo libro della Vautier sul mare .......

Nel vasetto di terracotta comprato ad Iz (Croazia) durante una delle prime vacanze in barca a vela, hanno trovato posto dei fiorellini, frutto dei miei primi esperimenti con il pirka .....

Nella scatola di latta (adoro le scatole di latta), regalo del mio amico scozzese (la Scozia, altro luogo che amo), i fili da ricamo, l'ultima casetta di Pinta, una piccola scatolina in latta porta aghi, ricevuta da Milly per lo scambio Provenza, e gli immancabili occhiali ..... senza di essi adesso non riesco nemmeno ad infilare l'ago ......

Mentre sulla poltrona quello a cui sto lavorando adesso, un bellissimo free di Marypoppins sulla primavera, il trova forbice regalato da Mariarosa per lo swap di ferragosto ......

4 commenti:

cricrea ha detto...

Ciao Paoletta!!!
bello il tuo angolino, è molto caldo e accogliente!!!
Anch'io vorrei farvi vedere il mio angolino, ma con il disordine che c'è sfido che qualcuno riuscirebbe a capire che si tratta di un angolino creativo....devo decidermi a fare ordine!!!
Baci....a sabato, sperando in un tempo + clemente!!!

PuntoCroce ha detto...

Ma che angolo vissuto!!! Stupendo, per ogni oggetto un ricordo, una storia... bellissimo il tuo racconto...
e mi ha fatto veramente tanto piacere vedere il trovaforbici che ti ho preparato tanti mesi fa... è stata proprio una emozione!!!
Un grande abbraccio, ciao
maria rosa

marypoppins ha detto...

rilassante e crocettoso!!
Buona giornata
Mary

Piff78 ha detto...

ciao paola era un pò che non passavo....complimenti il ttuo angolo è molto bello ti immagino li!!!!hai dato proprio l'idea di entrare, dare una sbirciatina generale e poi guardare con gli occhi di chi vuole vivere l'attimo particolare dopo particolare!!!complimenti!!!